Lifting con acido ialuronico - Soft Restauration

Lifting con acido ialuronico - Soft Restauration

I tessuti del viso, col passare degli anni, tendono visivamente a cadere verso il basso a causa di una riduzione del collagene, di un assottigliamento del tessuto adiposo e di una perdita di elasticità cutanea, con il risultato di uno svuotamento del viso che diventa meno tonico e compatto.

L'armonia delle linee dell'ovale può essere ripristinata grazie all'utilizzo di speciali filler a base di acido ialuronico, elemento che è presente nell'organismo, attraverso una speciale tecnica di ringiovanimento del viso chiamata Soft Restauration.

Con questa tecnica si ripristinano i volumi del volto persi, andando a riempire le zone maggiormente depresse che, in giovane età, sono anche quelle più turgide e omogenee.

I filler di acido ialuronico vengono, quindi, iniettati nelle zone che richiedono un riempimento, andando a ristabilire uno stato di compattezza, volume e luminosità tipico di una pelle giovane.

Nella Soft Restauration vengono utilizzate microcannule flessibili che permettono l'introduzione sottocute anche di diversi tipi di acido ialuronico, in modo da ottenere un risultato perfettamente consono alle diverse esigenze individuali e soggettive.

Uno dei principali vantaggi di questa innovativa tecnica è la possibilità di trattare anche più zone del viso contemporaneamente, comprese quelle particolarmente delicate come la zona periorbitale, grazie all’utilizzo di microcannule a punta smussa, che riducono il rischio di ecchimosi, traumi, dolore o fastidio, rendendo questi potenziali evenienze del tutto trascurabili.

Le microcannule, inoltre, consentono di introdurre l'acido ialuronico attraverso meno punti di iniezione rispetto ai metodi con ago tradizionale, permettendo anche una distribuzione omogenea del prodotto e un rimodellamento del viso in modo armonico.

Il risultato ottenuto è un ripristino delle naturali convessità di un volto giovane, con una conseguente riduzione del cedimento cutaneo.

Il procedimento della Soft Restauration, inoltre, è di tipo ambulatoriale, il che consente al paziente trattato di recuperare appieno le attività quotidiane senza alcun disagio, fisico ed estetico.

Per cosa è indicata la Soft Restauration?

Trattandosi di un intervento di medicina estetica volto a ringiovanire un viso che presenta i primi segni dello scorrere del tempo, la Soft Restauration trova ampia applicazione in tutti quei campi che richiedono una correzione anti-age, sia del viso che di altre zone del corpo.

Questa tecnica non consiste solo in una correzione visiva delle rughe, ma comporta anche un riempimento dei volumi persi per effetto del riassorbimento del tessuto osseo e del tessuto adiposo, che causano una discesa dei volumi facciali.

Il primo passo è rappresentato dalla visita durante la quale il Dott. Miccolis esamina la zona da trattare, per poi discutere con il paziente dei possibili risultati ottenibili e delle zone su cui intervenire al fine di ottenere un effetto quanto più naturale possibile.

I punti di correzione del volto possono essere diversi e trattati contemporaneamente. Principalmente la Soft Restauration viene utilizzata per:

  • ridonare volume al viso attraverso il riempimento dei volumi persi, che dalla convessità originaria si sono trasformate nel tempo in concavità. Il risultato è incredibilmente naturale e armonico perché l'acido ialuronico viene posizionato proprio nelle zone dove il tessuto adiposo presente si riassorbe;
  • correggere la zona periorbitale mediante il riempimento dei solchi lacrimali, che accentuano le occhiaie e dell'arcata sopraccigliare. In questo modo lo sguardo ringiovanisce, poiché la pelle del contorno occhi diventa più tesa e luminosa;
  • creare uno stato di idratazione intensiva tramite tre fasi consecutive che permettono di ripristinare il naturale stato di turgore di una pelle giovane. Infatti, le pelli fragili, stanche, invecchiate e lungamente esposte alle intemperie o ai raggi solari, si spengono e si avvizziscono perché perdono idratazione;
  • effettuare ritocchi localizzati attraverso piccole quantità di acido ialuronico in formulazione adeguata e corretta, che consente di correggere i piccoli inestetismi;
  • ridonare un aspetto giovane alle mani con l'introduzione della soluzione iniettata tramite solo uno o due punti di inoculazione, senza fastidio o dolore;
  • intervenire su collo e décolleté mediante il ripristino del turgore e dei volumi di questa zona, dove i segni dell’età sono più evidenti.

Soft Restauration e durata dei risultati

risultati ottenuti con la Soft Restauration sono temporanei perché il materiale utilizzato, per l'appunto l'acido ialuronico, è considerato un filler naturale e riassorbibile, che viene lentamente riassorbito nel tempo.

La durata dei risultati dipende molto dalla zona trattata e dal tipo di acido ialuronico utilizzato, ma bisogna tener conto anche della risposta del corpo che, a seconda dei casi, potrebbe allungarne la persistenza, così come ridurla.

Generalmente, gli effetti hanno una durata in media pari a 8-10 mesi circa, anche se possono protrarsi fino a 2 anni. La variabilità della durata dei risultati dipende anche da alcuni fattori strettamente legati alla fisiologia del soggetto e al suo stile di vita: difatti fumo, alcol, alimentazione sregolata, esposizioni eccessive alla luce solare (o alle lampade artificiali) e stress possono ridurre i tempi di persistenza dell'acido ialuronico, così come anche fattori legati all'età del paziente o lo stato di perdita di volume, compattezza e turgore di partenza.

Per mantenere i risultati costantemente elevati, è fondamentale che il trattamento di Soft Restauration venga ripetuto periodicamente, prima ancora che il risultato del trattamento precedente sia andato completamente perduto: in questo modo, infatti, il medico potrà intervenire su zone ancora parzialmente riempite, migliorando l'estetica dei risultati ottenibili.

In alternativa, la sospensione completa della Soft Restauration comporta il ripristino graduale della situazione di partenza, che si verifica non appena tutto il volume di acido ialuronico introdotto sarà stato naturalmente riassorbito dall'organismo.

A seconda dello stato di perdita di tono della pelle, le sedute medie necessarie per un ripristino completo dei volumi va da una fino a tre e hanno durata di 30-40 minuti circa l'una, con un quantitativo di acido ialuronico variabile dai 4 ai 6 ml (ovvero da 4 a 6 fiale).

Per prolungare al massimo la durata dei risultati di questo rivoluzionario trattamento di medicina estetica, è importantissimo che il paziente cambi il proprio stile di vita, rendendolo meno stressante e curando l'aspetto dietetico e salutistico.

La tecnica di Soft Restauration può essere considerata un lifting non chirurgico che offre risultati sorprendenti e immediati

L'effetto estetico visibile della Soft Restauration offre una gratifica immediata grazie alla possibilità di eseguirlo ambulatorialmente e di visionarne sin da subito i risultati sul viso che appare ringiovanito, turgido, polposo e compattato.

Hai bisogno di maggiori informazioni?