LIPOSKILL, cellule staminali per ringiovanire con effetto lifting

LIPOSKILL, cellule staminali per ringiovanire con effetto lifting

LipoSkill è un procedimento estetico anti-aging, moderno e rivoluzionario, che consente di contrastare l'invecchiamento della cute di viso, mani, collo e decolleté, in modo naturale e completamente libero da sostanze chimiche artificiali.

Il trattamento consiste nell'impianto di cellule autologhe staminali capaci di generare collagene ed elastina nelle zone da correggere. Queste vengono prelevate dai tessuti adiposi e depositate in laboratorio, in cui vengono crio-conservate. In seguito, il campione prelevato (composto da cellule adipose e dalle cellule staminali) viene iniettato tramite un'iniezione nell'aree soggette a imperfezioni.

Questo trattamento sarà quindi in grado di correggere le rughe e sostenere la pelle, la quale si manterrà fresca ed elastica nel tempo, in quanto l'azione rigenerativa delle cellule staminale aiuterà a sostituire le cellule difettose.

Da cosa è dovuto l'invecchiamento cutaneo? Molecole come collagene ed elastina vengono generate dalle cellule del derma (fibroblasti) con il compito di conservare l'elasticità e la compattezza dell'epidermide. Tuttavia, il numero di cellule di questo tipo diminuiscono con il passare del tempo; di conseguenza diminuisce la produzione di queste molecole e, con esse, la pelle perde tono.

Un ruolo fondamentale nel processo d'invecchiamento cutaneo lo ricopre anche il sole, i cui raggi riducono lo spessore del derma, eliminando i fibroblasti. Così, l'epidermide mostra meno compattezza ed elasticità, portando come conseguenza la nascita di rughe e segni dell'età.

Grazie a Liposkill è possibile invertire questo processo, mantenendo la giovinezza della pelle tramite delle iniezioni intradermiche effettuate per mezzo di un micro ago che non causerà alcun dolore, né disagio, né segni sull'epidermide del paziente.

Esistono due tipologie di trattamenti filler di questo genere: Liposkill e Liposkill Plus. Il primo consiste nel riempimento di rughe e segni dell'età con un composto biologico, evitando di iniettare nell'epidermide sostanze riempitive di natura artificiale.

Il secondo, invece, è volto al rimodellamento di alcune zone corporee, tra cui seno e glutei, sempre per mezzo della tecnologia Liposkill, consentendo al paziente di avvalersi di risultati visibili senza la necessità di sottoporsi a procedure invasive.

Liposkill: in cosa consiste?

Il processo Liposkill consente al paziente di rimodellare glutei e seno e di correggere i segni dell'età grazie ad un piccolo prelievo di tessuto adiposo (circa 10 ml).

Questo campione verrà prelevato in minime quantità dall'adipe del paziente e inviato a dei laboratori specializzati, i quali provvederanno a criocongelarlo ad una temperatura di -196° C circa. Le cellule adipose verranno separate da quelle staminali. Le cellule staminali sono cellule primitive che hanno il potere di autorigenerarsi e di adattarsi ai tessuti in cui vengono inserite.

Grazie a queste qualità, il processo di coltura (che richiede circa 10-12 giorni) sarà in grado di generare più di 100 milioni di cellule, che serviranno a ridurre gli inestetismi, evitando numerose tipologie di processi chirurgici invasivi. Quando vengono iniettate, infatti, le staminali riescono a stabilirsi al meglio nel corpo, andando a risolvere tutti quei fastidiosi e anti-estetici inestetismi dovuti all'invecchiamento cutaneo. Grazie alla loro capacità rigenerativa, dunque, queste cellule saranno inoltre in grado di ringiovanire i tessuti con i quali vengono a contatto.

La nuova tecnologia Liposkill non richiede procedimenti chirurgici, consentendo ai pazienti di sottoporsi ad un trattamento filler al 100% biologico, senza inserire sostanze artificiali nel proprio organismo.

Liposkill: il procedimento

Il trattamento Liposkill è volto alla rigenerazione,  riempimento di rughe e imperfezioni della pelle mediante iniezioni di cellule autologhe staminali, prelevate da una piccola quantità di adipe (circa 10 ml) in quanto, secondo quanto riportano gli studi scientifici, i tessuti adiposi del corpo sono più ricchi di cellule staminali rispetto alle altre parti del corpo.

Data la ridotta quantità di tessuto necessario alla procedura, il paziente non proverà alcun dolore durante il prelievo e non presenterà alcuna cicatrice.

In seguito al prelievo del tessuto grasso, la quantità di adipe rilevata verrà inviata in un laboratorio specializzato Bioscience, luogo in cui il prelievo verrà esaminato, verrà effettuata una scissione tra le cellule adipose e le staminali, sottoposto al processo crioconservazione.

Le "ADSC" ("Cellule Staminali Derivate dal Tessuto Adiposo"), infatti, verranno separate dall'adipe e sottoposte a un processo di coltura cellulare, tramite la quale si possono ottenere oltre 100 milioni di staminali con un solo prelievo di pochi millilitri.

Le cellule ricavate verranno crioconservate in modo che il processo involutivo fisiologico venga interrotto, così che il paziente potrà averle a disposizione anche per le sedute di Liposkill successive (un prelievo può procurare la quantità di staminali necessarie a 5 trattamenti circa).

La procedura estetica, infatti, può essere effettuata sia nel periodo successivo alla modifica del campione in laboratorio, che dopo diverso tempo dal prelievo: le cellule verranno congelate e la loro funzione rimarrà stabile nel tempo, consentendo al loro proprietario di decidere quando e per quale tipo di trattamento utilizzarle.

Un'unica riserva di staminali potrà quindi tornare utile per un filler riempitivo volto ad alleviare le rughe del viso e i segni dell'età, ma anche per andare a eliminare i solchi della pelle di mani, décolleté e collo. Inoltre, le ADSC saranno in grado non solo di correggere le zone colpite dall'invecchiamento cutaneo, ma anche di permettere ai tessuti circostanti di ritrovare le loro naturali qualità, come elasticità e compattezza, grazie al potere rigenerante delle staminali. Questo, infatti, è in grado di spingere le cellule a produrre una quantità maggiore di fibroblasti, responsabili della produzione di elastina e collagene.

Il processo di coltura cellulare richiede circa 12 giorni, trascorsi i quali sarà il paziente a poter decidere quando effettuare il trattamento. Le iniezioni verranno effettuate tramite un ago molto sottile e i risultati del filler saranno immediati, mentre quelli dell'effetto anti-age potranno essere ammirati già dopo poche settimane. Inoltre, a differenza dei trattamenti con sostanze tradizionali soggette a riassorbimento, l'efficienza del trattamento LipoSkill potrà durare anche anni, a seconda del ciclo vitale delle ADSC iniettate.

Ovviamente, la durata del trattamento e la necessità di ripetere le sedute dipendono in larga scala dall'età del paziente, dalla capacità biologica rigenerativa delle sue cellule e dall'entità dell'inestetismo da correggere.

Liposkill Plus: un trattamento non invasivo per modellare seno e glutei

Il trattamento riempitivo Liposkill Plus segue gli stessi principi della procedura Liposkill volta a correggere le rughe e i segni dell'età di viso, collo, mani e décolleté. Liposkill Plus però viene effettuato nei casi il paziente desideri un aumento di volume di seno o glutei. Anche questo trattamento viene effettuato tramite la stessa tecnica e quindi non presenta necessità di sottoporre l'organismo a procedure invasive.

Grazie alla tecnologia LipoSkill è possibile rimodellare seni e lato B, andando a correggere tutti gli inestetismi che colpiscono queste zone in un modo totalmente biologico e senza bisogno di impiantare all'interno dell'organismo protesi permanenti.

È inoltre veloce e indolore, in quanto le iniezioni verranno effettuate con aghi microscopici che elimineranno il rischio della comparsa di fastidiosi segni e cicatrici sulla zona trattata.

Il procedimento consente di incrementare il volume delle zone desiderate, tramite l'utilizzo di un deposito di cellule staminali derivate da un piccolo prelievo di adipe. La quantità necessaria di adipe può variare da 20 a 100 ml, in base al tipo di zona sulla quale si decide di andare a intervenire e in base alle caratteristiche fisiologiche e al risultato desiderato dal paziente.

Liposkill Plus: il processo

I pazienti che desiderano incrementare i propri seni oppure i glutei servendosi dell'ausilio della tecnologia LipoSkill Plus potranno rimodellare il proprio corpo in maniera totalmente sicura e personalizzata.

Il processo si divide principalmente in due step. Il primo consiste nel prelievo del tessuto adiposo dal quale le cellule staminali verranno sezionate dall'adipe e sottoposte al processo di coltura. Il secondo, invece, consiste nell'iniezione dello "scaffold", composto da adipe e cellule staminali, nell'area scelta dal paziente (glutei o seno).

Il primo step, come già detto, consiste in una micro-liposuzione, ovvero nel prelievo di una ridotta quantità di adipe, aspirata tramite delle cannule di diametro ridotto. Il volume del campione dipende essenzialmente da quale parte del corpo è necessario trattare. Anche in questo caso, la piccola quantità di tessuto prelevato verrà spedito in laboratorio, che si occuperà di trattare il campione, effettuando una divisione tra le cellule adipose e quelle staminali, e crioconservando la riserva fino al momento del trattamento. Nel periodo di tempo in cui il deposito cellulare viene trattato in laboratorio sarà possibile avere fino a 600 milioni di cellule.

Queste verranno in seguito aggiunte ad una quantità variabile di adipe, che verrà stabilita in base alle necessità e faranno da "scaffold". In questo modo, verrà generato un tessuto adiposo nuovo, che verrà conservato in modo da mantenerlo inalterato nel tempo.

A questo punto, si giunge al secondo step: quando stabilito con il  paziente sarà possibile fissare un appuntamento per eseguire il trattamento estetico. A questo punto, una volta giunto in clinica, il paziente verrà sottoposto a un procedimento di sedazione ed anestesia locale, in modo da evitare senta fastidio durante la procedura.

Il trattamento LipoSkill Plus porta risultati istantanei che durano nel tempo e non presenta i rischi delle altre procedure volte all'aumento del seno e dei glutei. Questo porta anche ad un minore rischio di complicazioni o infezioni, oltre a ridurre anche la possibilità che si verifichino problemi dovuti alle sostanze anestetizzanti, in quanto la sedazione coinvolgerà solo la zona interessata.

Conclusa la seduta di LipoSkill Plus, il paziente potrà tornare immediatamente a svolgere le sue attività quotidiane (ovviamente dovrà attendere che svanisca l'effetto anestetico).

LipoSkill e LipoSkill Plus: i vantaggi

Sia il trattamento LipoSkill dedicato all'appianamento di rughe e inestetismi di viso, collo e mani, che LipoSKill Plus, processo volto all'aumento di volume e rimodellamento di seno e lato B, sono procedure non invasive. Questi trattamenti estetici, dunque, presentano minori rischi rispetto alle procedure tradizionali. Inoltre, la scelta di queste procedure porta con sé molti vantaggi, dovuti al fatto che LipoSkill è un metodo completamente biologico e naturale.

Tra i vantaggi di scegliere questo tipo di trattamento è che non richiede, appunto, alcun tipo di metodica chirurgica.

I risultati saranno immediati e il paziente non dovrà trascorrere nessun lungo periodo di convalescenza, come, di solito, avviene in seguito alle operazioni di chirurgia estetica. Questo consentirà quindi al paziente di tornare in fretta a svolgere le proprie attività di routine, senza incorrere in alcun tipo di rischio o complicazione.

LipoSkill e LipoSkill Plus consentono al paziente di rimodellare le imperfezioni ottenendo dei risultati personalizzati, totalmente in linea con le proprie esigenze. Con i metodi di rimodellamento del corpo tradizionali non è possibile prevedere con certezza il risultato che si otterrà in seguito all'intervento chirurgico. Il vantaggio, invece, di queste procedure all'avanguardia è che permettono di plasmare gradualmente il tessuto trattato, consentendo di ottenere un risultato più naturale e maggiormente vicino alle aspettative del paziente.

Con questi metodi di correzione degli inestetismi moderni e all'avanguardia si riduce il rischio che si formino delle cicatrici e dei segni evidenti sulla pelle del paziente in seguito al trattamento. Inoltre, essendo necessario solo un processo di anestesia localizzato alla zona da trattare, si riducono anche le probabilità che si verifichino complicazioni dovute alla sedazione. Questo consente anche al soggetto che si sottopone alla procedura di tornare attivo subito dopo la conclusione del trattamento.

In più, LipoSkill e LipoSkill Plus sono trattamenti estetici che si servono solo dei tessuti autologhi del paziente. Il procedimento quindi è sicuro e naturale e non sottopone il soggetto ad alcun rischio di riassorbimento della sostanza iniettata (come avviene invece per diverse tipologie di filler anti-età) o ad infezioni dovute all'inserimento di materiali artificiali nell'organismo. Con questo trattamento viene ridotto notevolmente anche il rischio che si presentino cisti oleose.

LipoSkill e LipoSkill Plus sono procedure estetiche all'avanguardia che possono rivelarsi utili non solo per il primo trattamento, ma anche per quelli successivi, in quanto la riserva di cellule staminali verrà congelata e crioconservata in laboratorio per mantenere le funzioni vitali delle cellule stabili nel tempo. Inoltre, si potrà disporre di una riserva di milioni di cellule ADSC che potranno rivelarsi utili, non solo al fine di ridurre e attenuare gli inestetismi estetici, ma anche per scopi terapeutici.

I risultati ottenuti con i trattamenti LipoSkill possono durare più anni, fattore che li rende decisamente più vantaggiosi rispetto alle altre procedure anti-aging, le quali richiedono sedute decisamente più frequenti.

LipoSkill e LipoSKill Plus: le domande frequenti

I risultati sono immediati?

LipoSkill e LipoSkill Plus consentono un riempimento immediato delle zone trattate, ma non solo: le cellule staminali si rigenerano, andando lentamente a sostituire le cellule difettose. Per questo motivo, LipoSkill non solo avrà un effetto filler nella zona in cui verrà iniettato, ma garantirà un ringiovanimento anche dei tessuti circostanti. Per questo risultato, però, le cellule richiedono un periodo lievemente maggiore, che dipende unicamente dalla giovinezza delle stesse. Più esse saranno attive e più sarà rapido il processo di ringiovanimento.

Tuttavia, è possibile stimare che, per riuscire ad ammirare lo straordinario effetto anti-aging di questo trattamento, saranno necessarie alcune settimane. Il ringiovanimento sarà graduale e continuo, e il miglioramento sarà visibile anche nei mesi seguenti al trattamento.

Quanto durano i risultati del trattamento LipoSkill?

L'aspetto principale, che differenzia il metodo LipoSkill dagli altri trattamenti estetici anti-età, è quello che solchi e rughe vengono riempite con cellule adipose unite a cellule staminali. Esse provengono direttamente dall'organismo del paziente e quindi non sono sostanze di origine sintetica.

Mentre, i trattamenti estetici tradizionali garantiscono una durata di alcuni mesi fino a che non vengono assorbiti dall'organismo, la tecnologia LipoSkill è invece in grado di produrre effetti anche per alcuni mesi, in quanto la loro azione filler e anti-age dipende esclusivamente dalla durata della vita delle cellule staminali. Più tempo esse rimangono attive all'interno dei tessuti in cui vengono inserite, più tempo i risultati del trattamento saranno visibili.

Il tempo di vita delle cellule staminali iniettate all'interno del corpo del paziente è condizionato in primo luogo dall'età dello stesso e dalla sua biologia. Un ruolo fondamentale nello stabilire la durata dei risultati del trattamento LipoSkill è dato anche dalle abitudini (salutari o meno) di chi si è sottoposto al procedimento.

Quando durano i risultati di LipoSkill Plus?

I risultati del trattamento volto all'aumento del seno o dei glutei possono arrivare a durare anche anni, tutto dipende dalla quantità di tempo in cui le cellule staminali rimangono attive all'interno dei tessuti. Questo fattore dipende principalmente dall'età del paziente e dal suo stile di vita.

Alcuni studi effettuati nel 2013 e pubblicati dal giornale inglese di medicina "Lancet" hanno comparato la tecnologia filler tradizionale con quella Liposkill e i risultati sono sorprendenti.

Gli studi dimostrano che i risultati delle procedure che vedono l'aumento di volume di seno tramite filler composti solo da tessuti adiposi (con cellule staminali non sottoposte al processo di coltura cellulare), tendono a svanire dell'80% dopo solo pochi mesi dalla data del trattamento.

Al contrario, è stato provato che lo stesso tipo di trattamento eseguito tramite la tecnologia LipoSkill produce, invece, risultati molto più duraturi nel tempo. Gli studi riportano che, durante lo stesso periodo di tempo, il volume guadagnato grazie all'iniezione di cellule staminale è rimasto stabile oppure, in alcuni casi, è diminuito solo di una piccola percentuale.

Perché viene prelevato proprio il tessuto adiposo?

Il primo motivo per il quale si sceglie di prelevare tessuto dal paziente è dato dal fatto che l’adipe, come è stato scientificamente provato, è ricco di ADSC. Inoltre, questi tessuti consentono di essere estratti dal soggetto in modo semplice e indolore, senza creare alcun disagio a chi si sottopone al processo. Anche la procedura di scissione delle cellule staminali dall'adipe è molto meno difficoltosa rispetto a quella che altri generi di tessuto richiederebbero. Inoltre, una volta inserite nell'epidermide, le cellule staminali derivate dall'adipe sono in grado di aiutare le attività rigenerative dei tessuti in cui vengono iniettate in modo rapido, stimolando così il processo di sostituzione cellulare.

LipoSKill e LipoSkill Plus: quali sono i rischi del trattamento?

I trattamenti LipoSkill e LipoSkill Plus consentono di rimodellare il corpo evitando di inserire materiali artificiali all'interno dell'organismo, quindi senza l'ausilio di protesi o di sostanze sintetiche. Questo fattore elimina quindi tutti i pericoli che possono derivare da essi, come infezioni e complicanze.

Vengono notevolmente ridotti anche tutti i rischi e i disagi riguardanti la sedazione, in quanto questi trattamenti richiedono solo l'anestesia locale. Con LipoSkill e LipoSkill Plus diminuiscono anche le probabilità legate alla formazione di segni e cicatrici post-trattamento, in quanto il processo non è invasivo e non comprende alcun procedimento chirurgico, quindi nessuna incisione, né sutura.

Il campione prelevato dove viene conservato e per quanto tempo?

In Italia, non è consentito il processo di coltura cellulare quindi i campioni prelevati dai pazienti vengono processati e crioconservati nei laboratori Bioscience situati all'estero.

Una parte del deposito cellulare viene utilizzato subito dopo circa due settimane dal prelievo in modo da poter andare a correggere gli inestetismi di viso, mani, collo e decolleté, oppure per procedere all'aumento di seno o glutei.

Il resto della riserva cellulare del paziente viene conservata per 3 anni in laboratorio, consentendo così al paziente di avere sempre a propria disposizione un deposito per effettuare altri tipi di trattamenti oppure per richiedere ritocchi alla parte già trattata, senza doversi sottoporre nuovamente a un prelievo di tessuto adiposo. Chi desiderasse conservare la riserva per un periodo di tempo maggiore può richiederne il prolungamento dietro previo pagamento.

Hai bisogno di maggiori informazioni?